Traghetti Grimaldi Lines per Sardegna

Vuoi andare in Sardegna con i traghetti e navi della compagnia Grimaldi Lines? Scopri subito le tariffe e le offerte speciali. Inserisci le date di a/r e le tratte e premi su "Cerca".

Grimaldi Lines è una delle più importanti e grandi compagnie di navigazione italiane. La denominazione ufficiale nasce nel 2000, sebbene la società operasse già dal 1947 sotto diverso nome, gestita dai fratelli Grimaldi. Attualmente, si tratta di una delle società marittime con il maggior numero di navi e di scali serviti, situati in oltre 40 Paesi che affacciano sul Mediterraneo: questo la rende una delle compagnie marittime più importanti in Europa, con un volume di traffico che arriva ai 3 milioni di passeggeri e altrettanti autoveicoli.

Tratte Principali

Grazie alle sue enormi dimensioni e all'immensa flotta a disposizione, Grimaldi Lines può vantare un'offerta molto ampia di destinazioni nel campo del trasporto passeggeri e autovetture. Le tratte più importanti e frequentate sono sicuramente quelle che riguardano i porti italiani, tra cui quelle per la Sardegna e la Sicilia, per le quali la Grimaldi Lines assicura traghetti giornalieri in partenza dai porti di Livorno e Civitavecchia, mentre la rotta verso Palermo è in partenza il lunedì e il sabato da Salerno e con tre partenze settimanali da Livorno (lunedì, giovedì e sabato).

Inoltre, la compagnia vanta un'offerta di destinazioni internazionali unica nell'ambito delle compagnie di trasporto marittimo italiane, potendo raggiungere numerosi paesi affacciati sul Mediterraneo:
- Per la Spagna è ormai classica la tratta verso Barcellona, assicurata dalle partenze serali da Civitavecchia (domenica esclusa), Porto Torres (esclusi il mercoledì e la domenica) e da Savona (con un unico traghetto che parte il sabato alle 00.30.
- La Grecia è collegata con molti collegamenti, tra cui quello più importante è Brindisi/Igoumenitsa, che può vantare due partenze al giorno tutto l'anno; Ancona/Igoumenitsa (tutti i giorni salvo il martedì); Venezia/Igoumenitsa (con partenza il mercoledì e il sabato). Altra tratta importante è Venezia/Patrasso (con due partenze settimanali, il mercoledì e il giovedì), porto raggiungibile anche da Ancona, per cui è previsto un collegamento giornaliero (escluso il martedì).
- Tunisia, per cui è attivo il traghetto Civitavecchia/Tunisi e la tratta Salerno/Palermo/Tunisi.
- Marocco, con la tratta Savona/Barcellona/Tangeri.
- Malta, con rotta che parte da Salerno, fa scalo a Catania e giunge all'isola nel Mediterraneo.

Le navi del gruppo Grimaldi Lines

Come detto, attualmente la compagnia di navigazione Grimaldi Lines possiede una delle flotte più grandi a livello europeo per il trasporto marittimo di merci e passeggeri. All'interno dell'immenso parco navi è possibile contare 7 Fast Cruise-Ferry con meno di vent'anni di servizio, quindi tutte nuovissime, almeno 3 navi di classe Ro-Pax, nonchè in generale oltre 25 navi di ultima generazione, costruite nell'ultimo quinquennio. Questo aspetto permette di affermare che la Grimaldi Lines può assicurare la maggiore qualità delle proprie imbarcazioni sulla media delle compagnie marittime che si occupano del trasporto passeggeri.

Tra le imbarcazioni di maggiori dimensioni si trovano la Cruise Roma e la Cruise Barcellona, entrambe impiegate per la rotta Civitavecchia/Barcellona. Entrambe le navi presentano una stazza di circa 55.000 tonnellate, lunghezza di 225 metri e una velocità massima di 28 nodi. Per questo, nonostante le grandi dimensioni possono tranquillamente essere inserite nella categoria delle Fast Cruise-Ferry. Le imbarcazioni possono trasportare oltre 2.700 passeggeri e 215 automobili e sono dotate di circa 400 cabine confortevoli e accessoriate con bagno, doccia e aria condizionata. I servizi a bordo vantano la presenza di un ristorante à la carte, Wi-Fi gratuito, bar, piscina, Spa e centro benessere e un casinò. Tra le navi di ultima generazione si trova il traghetto Europalink, che può trasportare circa 1.000 passeggeri e un gran numero di auto. Anche questo traghetto è dotato dei maggiori comfort e servizi a bordo, come bar, ristorante self-service, area giochi e slot machine. In particolare, si segnala la presenza di quattro suite matrimoniali e 61 poltrone per chi opta per il passaggio su ponte. All'interno della categoria Ro-Pax si trova la Cruise Olbie, che possiede una stazza di 32.000 tonnellate circa, oltre 220 cabine, ristorante, piscina, bar, discoteca e area giochi. Altri traghetti passeggeri degni di nota sono lo Zeus Palace, la Cruise Smeralda, la Mykonos Palace e la Florencia: ciascuna di queste navi, impiegata su una specifica tratta, assicura un grande tonnellaggio e una buona velocità media ed è dotata dei principali comfort che rappresentano lo standard di elevata qualità che caratterizza la compagnia.

Traghetti Grimaldi Lines Sardegna

La storia del gruppo

La società è stata fondata a Palermo nel 1947, con il primo nome di Sicula Oceanica SA, da parte dei due fratelli Grimaldi, già nipoti dell'armatore Achille Lauro, pionere italiano dell'industria navale. Originariamente, la compagnia aveva in dotazione unicamente navi da carico dismesse alla fine della prima guerra mondiale. Tuttavia, ben presto, la società amplio il proprio campo di interessi, spostando l'attività dal baricentro del trasporto merci al settore passeggeri. Già sul finire degli anni '60, il gruppo poteva vantare numerose rotte commerciali per il trasporto di veicoli e prodotti industriali, grazie anche ad una importante partnership con il gruppo Fiat e di numerose altre case automobilistiche dell'epoca.

E' nel 1999 che Guido Grimaldi decise di virare nettamente verso il settore del trasporto passeggeri, con la fondazione vera e propria della compagnia come oggi la conosciamo, attraverso l'ambizioso progetto "Autostrade del mare", che mira a rafforzare la presenza della compagnia nelle rotte commerciali e tratte passeggeri in tutta Europa, con sempre al centro però il Mediterraneo. Negli anni più recenti, l'acquisto di un gran numero di navi e l'apertura di numerose rotte hanno reso la compagnia leader nel collegamento marittimo dei principali porti italiani verso la Sardegna, la Sicilia, la Grecia, il Marocco. Attualmente, il gruppo possiede una flotta di oltre 100 navi e impiega un personale che supera le 7800 unità, con oltre 50 sedi di riferimento poste nel mondo.